Salvare le varietà

Per salvaguardare le varietà ProSpecieRara, più di 4700, ci affidiamo al lodevole impegno delle persone attive nella nostra rete. Diventate anche voi salvasemi e aiutateci ad assicurare la sopravvivenza delle varietà rare.

Moltiplicare specie annuali e biennali
L’immagine sopra mostra il ciclo di riproduzione delle specie moltiplicate da seme. Tra queste ci sono molte specie di ortaggi e piante ornamentali.

  1. I tesori della semenzoteca
    I semi di più di 1700 varietà rare di ortaggi, piante dei campi e ornamentali sono conservati nella semenzoteca presso la sede di Basilea.
  2. La formazione dei salvasemi
    Agli interessati è fornito un set di prova per permettere la prima esperienza nell’autoproduzione di semi e durante i nostri corsi possono informarsi su tutti gli aspetti della moltiplicazione sementiera.
  3. Far fiorire le varietà rare
    Più di 500 fidati salvasemi custodiscono i semi di ProSpecieRara coltivando nei loro giardini le varietà rare e raccogliendo i loro semi.
  4. La pulizia dei semi
    I semi vengono puliti dai loro custodi e spediti alla semenzoteca. Per i novizi vi è la possibilità di partecipare ogni due anni alla giornata di pulizia presso il Centro ProSpecieRara di San Pietro.
  5. Controllo e stoccaggio
    I semi spediti sono controllati ancora una volta e registrati nella banca dati, al fine di monitorare le quantità di semi presenti per ogni varietà nella semenzoteca.

Moltiplicare specie poliennali
Le specie riproducibili vegetativamente come le piante da frutta, le bacche, le erbe aromatiche o le piante ornamentali (ad es. peonie, crisantemi, ...) sono preservate in collezioni. Questi alberi o arbusti sono nei giardini d’istituzioni o privati, dove vi è qualcuno che se ne prende cura. Secondo il bisogno possono essere prelevati marze, polloni o parti di radici per la moltiplicazione.

Nella nostra banca dati sono registrati i recapiti dei custodi delle varietà. Se una pianta muore o viene trapiantata, il fatto viene annunciato dal custode della collezione e si aggiorna la banca dati per avere sempre informazioni precise sulla salvaguardia delle varietà.

Allo scopo di preservare in più posti possibili le nostre varietà, siamo continuamente alla ricerca di persone che vogliono impegnarsi ospitando singole piante fino ad intere collezioni di varietà nei loro giardini.

Per conoscere meglio gli interventi colturali che necessitano le piante da frutto, in Ticino si possono seguire i corsi proposti da Marco Regazzi, vivaista con il marchio ProSpecieRara, oppure seguire le attività di ProFrutteti e dell’Associazione Frutticoltori Ticinesi.

Di seguito trovate le informazioni per farvi un’idea più precisa di cosa significa custodire le diverse categorie di piante. Grazie di cuore per il vostro interesse!

Conservazione in situ
ProSpecieRara si è impegnata fin dalla sua fondazione per la conservazione in situ, che nel concreto significa preferire la coltivazione nei giardini o l’allevamento in azienda agricola per mantenere le varietà e le razze piuttosto del congelamento nelle banche del germoplasma sotto il permafrost. La conservazione vivente ha il vantaggio di permettere l’adattamento delle varietà e delle razze alle mutevoli condizioni climatiche, sviluppando resistenze alle malattie presenti e, non meno importante, restando presenti nelle teste e nei cuori delle persone.


Così potete salvare delle varietà

Varietà di ortaggi

Durante il corso di produzione di semi acquisite utili nozioni di base.

 

Varietà di frutta

La conservazione di varietà rare di frutta è un impegno a lungo termine ...

 

Varietà di piante ornamentali

Gerani, elicrisi, peonie e molto altro: visioni fiorite per salvasemi.

 

Varietà di bacche

Mangiare bacche dal sapore squisito e contemporaneamente conservarle.

 

Varietà di salici

Regalate un futuro a un’antica eredità, piantate varietà rare di salici!

 
Der Lein 'Marbod' (DIV-866) mit seinen aparten Blüten

Piante dei campi

Due m2 di lino fanno gioire insetti, suolo e responsabile della semenzoteca.