Oca di Diepholz

L’oca di Diepholz è un’oca da pascolo che è stata selezionata non per il peso, bensì per la robustezza. I vantaggi di questa razza leggera sono la sua mobilità, la sua frugalità e soprattutto il suo istinto di cova.

Questa razza d’oca dal piumaggio bianco immacolato si è sviluppata durante il 19esimo secolo nella Contea di Diepholz, nel Nord della Germania. Di questa razza robusta e dalle multiple attitudini erano apprezzate non solo le uova e la carne: le penne erano usate come penne da scrittura e le piume come riempimento di morbidi cuscini e piumini. Le oche dovevano coprire la distanza verso il mercato camminando: nessun problema per questi animali che, come oche da pascolo, sono sempre state selezionate per la loro buona capacità di marcia. A metà del 20esimo secolo le oche di Diepholz hanno trovato la loro via verso la Svizzera. Ma con l’avvento di penne per scrivere e materiali di riempimento sintetici, l’allevamento delle oche ha perso sempre più d’importanza e i grandi allevamenti sono scomparsi. Limitanti furono anche gli elevati requisiti di spazio richiesti per i pascoli e l’acqua, così come il rumore prodotto dalle oche, che non è sempre ben accolto dai vicini. Oggi le oche di Diepholz sono allevate soprattutto in piccoli gruppi o in coppia e la loro distribuzione è diminuita drasticamente.

Volatili frugali con geni selvatici
Le oche di Diepholz sono di taglia media, hanno un becco arancione e i piedi rossicci. La loro faccia amichevole, con occhi di colore azzurro, mostra la loro natura allegra e attenta. Tradizionalmente erano allevate in grandi stormi nei pascoli, dove si procuravano da sole il nutrimento e da dove venivano prelevate poco prima della vendita. Di conseguenza, gli incroci con le oche selvatiche non erano rari. Questo ha permesso un rinnovamento genetico, che spiega sia la loro robustezza sia le somiglianze con l’oca selvatica: è poco esigente per quanto riguarda il cibo e, grazie alla sua taglia media, può muoversi bene anche su terreni ripidi e accidentati. Questa oca campagnola raggiunge la maturità sessuale molto velocemente, a 6-8 mesi, e si riproduce senza problemi. Una razza dunque soddisfacente per quegli allevatori che sperano in un buon successo riproduttivo. Le oche di Diepholz possono vivere per 10-15 anni.

L’oca d’oro
Sebbene l’oca di Diepholz non deponga uova d’oro, è comunque per molti versi un prezioso animale da reddito. Grazie alla sua fertilità e al suo buon istinto di cova, può arrivare a deporre in totale dalle 35 alle 50 uova nei, fino a tre, periodi di cova all’anno. Nonostante la corporatura snella ha petto e cosce carnose e produce una carne tenera e magra. L’allevamento di questa razza rustica e frugale è semplice. Gli animali, oltre a necessitare di un luogo dove nuotare, hanno anche bisogno di abbastanza spazio e di una superficie per il pascolo. Questa necessità di spazio può essere sfruttata in modo ottimale abbinandola alla cura del paesaggio, per esempio nei prati umidi. Alle oche di Diepholz viene infatti attribuito un grande potenziale in questo settore.

Sviluppo della popolazione

  • lieve aumento

Uso

  • uove
  • carne

Obiettivi dell’allevamento

  • resistenza
  • attitudine all'ingrasso
  • appetito

Caratteristiche della razza

Peso
Oca femmina: 5.5 kg
Oca maschio: 7 kg

Organizzazione partner

L'associazione degli allevatori dei volatili minacciati è organizzata quale associazione di razza nazionale che gestisce il libro genealogico www.zun-schweiz.ch

Responsabile regionale Alessandro Palmieri: alessandro.palmieri2695(at)gmail.com

Presidente:
Tschuor Daniel
Via Alpettas 16
CH-7180 Disentis
mobil. 079 368 20 89
e.mail: daniel.tschuor@zun-schweiz.ch
www.zun-schweiz.ch

Mediazione degli animali

Cercare e offrire oche di Diepholz
www.animali-rari.ch