Piccolo screziato tricolore svizzero

La commistione di colori affascina subito l’osservatore. Raggiungere però lo standard di razza è una grande sfida.

Il coniglio piccolo screziato tricolore svizzero ha macchie arancioni e nere in egual misura che spiccano sul bianco pelo di fondo. La colorazione del muso prende la forma di una farfalla, di cui si riconoscono le ali e una punta. Lungo la spina dorsale si vede la riga d’anguilla e sotto si trovano in maniera ordinata le macchie laterali. Ottenere queste caratteristiche in un risultato armonioso è la sfida e la motivazione dell’allevatore del coniglio piccolo screziato tricolore svizzero. I caratteri ereditari sono recessivi, perciò per ottenere la colorazione screziata si deve incrociare un individuo completamente bianco e un individuo colorato, come si vede nell’immagine nella galleria fotografica. La loro progenie è quindi composta di un quarto di conigli bianchi, un quarto di conigli colorati e la metà di conigli screziati.

Nella selezione prestare attenzione affinché le macchie siano ben definite, non sovrapposte e omogenee nel colore (senza peli bianchi).

Il coniglio piccolo screziato tricolore svizzero è presente esclusivamente con la colorazione di fondo bianca e le macchie arancioni e nere. I caratteri ereditari sono recessivi, perciò per ottenere la colorazione screziata si deve incrociare un individuo completamente bianco e un individuo colorato, come si vede nell’immagine 15 della galleria fotografica. In genere si incrociano due conigli screziati, la cui progenie ü composta di un quarto di conigli bianchi, un quarto di conigli colorati e la metà di conigli screziati.

Provenienza e sviluppo
Il coniglio piccolo screziato tricolore svizzero è nato alla metà del Novecento grazie a Anton Häberli di Wintethur, che nel 1967 ha avuto l’idea di allevare un coniglio con le stesse caratteristiche macchie del coniglio screziato inglese ma di tre colori. A questo scopo ha incrociato uno screziato inglese con un coniglio giapponese, selezionando la progenie durante 10 anni.

Il 23 aprile 1977 nove allevatori si sono costituiti in un’associazione di razza a Winterthur-Wülflingen ottenendo sette anni dopo, il 10 maggio 1984, il riconoscimento ufficiale della loro razza. Grazie a questi pionieri la razza è stata chiamata ufficialmente coniglio screziato svizzero di Eulach, rinominata poi coniglio piccolo screziato tricolore e dal 2011 coniglio piccolo screziato tricolore svizzero.

Sviluppo della popolazione

  • stabile


Uso

  • Carne e pelliccia

Obiettivi di allevamento

  • Razza minuta con buon portamento e bella corporatura
  • Tipica configurazione delle macchie a mosaico
  • Salute e resistenza

Peso
Si tratta di una razza piuttosto piccola con un peso tra 2.7 e 3.1kg.

Organizzazione partner

Il registro genealogico del coniglio piccolo screziato tricolore svizzero viene gestito dall’Associazione promovimento Razze svizzere di piccoli animali FSK.

Schweizer Dreifarben-Kleinschecken-Klub
Presidente:
Patrick Carlin
Siedereistrasse 6
6280 Hochdorf
tel. 079 550 18 15, patrick.carlin(at)bluewin.ch
www.dreifarbenkleinschecken.ch