Beta vulgaris ssp. vulgaris

La barbabietola era già conosciuta dagli Egiziani, dai Greci e dai Romani ed è stata portata in Europa da questi ultimi. Le forme antiche della barbabietola avevano delle differenze di colore a forma di anelli, i quali sono scomparsi con le selezioni future. Le variazioni di colore nascono da pigmentazioni diverse nei vari strati del tubero.

GE-2375

Detroit 2

Piante degli orti
Bietola comune
Barbabietola

Foglie lunghe e coriacee con una radice a tubero tenera e di colore rosso scuro. Buona conservazione.

Distanza tra le piante
30 x 10 cm

GenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNocDic
Semina all’aperto                                                
Periodo di fioritura                                                
Raccolta                                                
Conservazione                                                

Distanza tra le piante
30 x 20 cm

Numero minimo di portasemi
60

Tipo d’impollinazione
allogama (vento)

Tipo di riproduzione
semi

Longevità dei semi in anni
4

GenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNocDic
Trapianto                                                
Periodo di fioritura                                                
Moltiplicazione semi o materiale vegetale                                                

Può ordinare semi o materiale vegetale in due modi:

Sostenitori e sostenitrici possono ordinare gratuitamente alcune porzioni di semi attraverso la nostra rete di conservazione, quindi direttamente presso i salvasemi. Diverse varietà sono reperibili per tutti presso i nostri partner commerciali.
A seconda della varietà esiste anche solo l’una o l’altra variante. Alcune varietà non sono (ancora) disponibili perché non c’è abbastanza semenza o materiale vegetale. Ulteriori informazioni

Scheda

 biennale
 pieno sole
 collina, bassa montagna, alta montagna
 giardino
 medio, pesante
 umido/fresco
 rosso
 si
 da cuocere a vapore