Prunus armeniaca

L’albicocco (Prunus armeniaca) appartiene alla famiglia delle Rosacee. Originario dell’Asia centrale e orientale, migrò presto verso l’ovest del continente. Attorno al 330 a.C. raggiunse il Mediterraneo e oltrepassò le Alpi verso il 50 a.C.
La pianta d’albicocco ha le stesse esigenze del pesco, ma fiorisce prima. L’albero ad alto fusto, seppur curato, non produce molti frutti. Nella forma di allevamento a spalliera contro un muro sopporta meglio il gelo ritardando la fioritura. Raramente un albicocco vive più di 50 anni.

OB-21347

Lepontia

Frutta
Albicocca

Varietà adatta a sud delle Alpi. Raccolta a fine giugno.

GenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNocDic
Trapianto                                                
Periodo di fioritura                                                
Raccolta                                                

Tipo di riproduzione
innesto

GenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNocDic
Trapianto                                                
Periodo di fioritura                                                
Moltiplicazione semi o materiale vegetale                                                

Può ordinare semi o materiale vegetale in due modi:

Sostenitori e sostenitrici possono ordinare gratuitamente alcune porzioni di semi attraverso la nostra rete di conservazione, quindi direttamente presso i salvasemi. Diverse varietà sono reperibili per tutti presso i nostri partner commerciali.
A seconda della varietà esiste anche solo l’una o l’altra variante. Alcune varietà non sono (ancora) disponibili perché non c’è abbastanza semenza o materiale vegetale. Ulteriori informazioni

 

Partner commerciale

Signor Marco Regazzi
Ing. STS
frutticoltura e viticoltura
Via Cappella Nuova 21
6654 Cavigliano

Scheda

 pluriennale
 pieno sole
 collina
 giardino, balcone, agricoltura
 leggero, medio
 umido/fresco
 basso fusto, spalliera